22 settembre 2008

buonenuove

foto di luigi mastromarino

oggi è stato un giorno di buone notizie. le elencherò in ordine sparso, perchè in qualunque altro modo sarebbe troppo impegnativo.

mattia ha passato lo scritto dell'esame di campi elettromagnetici qualcosa al quale l'ho accompagnato il mese scorso. mi sembra sufficientemente felice. ricordo che un tentativo era già stato fatto in passato ottenendo di positivo soltanto un racconto del sottoscritto.

la precedente inquilina si è venuta finalmente a prendere il letto, il divano piccolo, un tavolino, un altro tavolino, il tavolo della cucina, quattro sedie, qualche poster e il televisore. casa nostra è vuota. però almeno adesso non dobbiamo aspettare nessun altro giorno per dire che è casa nostra. nonostante sia vuota. domani andiamo all'ikea con i soldi del proprietario di casa per comprare quello che manca.

non mi hanno ancora rubato la mia bicicletta fichissima che ho da due giorni.

fabrizio venerandi ha scritto che faccio una mostra il 30 a milano. ed è vero che la faccio, poi magari scrivo un post a riguardo... ma la questione è che dal nulla mi ritrovo ancora una volta protagonista di un'intera frase veneranda. oserei dire un periodo... ad ogni modo sto diventando scemo dietro a venerandi. vorrei addirittura balbettare. tornando dalla francia in auto ho deciso che mi sarei preso un aperitivo con lui e ci sono riuscito spacciando a tutti la cosa come praticamente casuale. genova sarebbe stata di strada anche se tornavo da praga. o da bari. quella sera mi sono accorto che genova è bellissima e che io in presenza di certa gente mi sento un decelebrato. in presenza di altri riesco invece a sentirmi me stesso. ma in fondo è la stessa cosa. fatto sta che mi aspettavo indifferenza perpetua e sono rimasto sopreso quando miriam è rimasta sorpresa leggendo quelle righe.

terrò un workshop a firenze su come diventare fotografi professionisti. in effetti questa più che una buona notizia potrebbe sembrare una barzelletta. ma tanto l'importante è sorridere.

a miriam è finito il ciclo.

10 commenti :

eleonora ha detto...

evvivaaaaaa!!!!maledetto ciclo capita sempre nei momenti sbagliati!!!!

mattia ha detto...

secondo me venerandi ti fa una pi..a.e sai quanto non mi sprechi in complimenti.
e cmq nn sono felice ma preoccupatissimo. e in generale superare gli esami non mi rende felice ma sollevato di qualche grammo

mlova nova ha detto...

uh? ho lasciato in giro il mio foglietto con le pippe da fare? mattia ridammelo

miriam ha detto...

mi dissocio da tutto e da tutti. comunque cari amici, senza scadere in scurrilità, chi non ci viene a trovare non fa una pi**a a nessuno, è semplicemente un bu(ha)iolo!

fbrzvnrnd ha detto...

a me hanno PROMESSO un divano letto, poi vi faccio sapere la data e quanti siamo

Luigi ha detto...

che dire... quando le giornate si mettono bene e anche i traslochi e anche gli esami degli amici e anche le venerazioni e anche i workshop e anche i cicli e anche... beh, insomma ce l'avete un altra bottiglia di brut? no perché, secondo me, sono queste piccole coincidenze astrali il meglio della vita.

Alessia ha detto...

E' incredibile che Fabrizio Venerandi vero ti parli, parli di te e scriva dei commenti qui. E io che mi ero emozionata per averlo avuto come amico (per due giorni) su faccialibro...

Alessia ha detto...

Ah, dimenticavo... E' sempre un piacere aprire il tuo blog e vedere che hai scritto...

Antonio ha detto...

si ma sto commendo di sto Venerandi dov'è?

miriam ha detto...

fbrzvnrnd !...non fare lo scettico