15 gennaio 2009

flock 2.

roberto un pò di tempo fa legge da qualche parte che esiste flock che sarebbe un browser molto avanti che ti permette di tenere sott'occhio tutta una serie di informazioni del web contemporaneamente perchè in fondo sei un malatone di internet e c'hai sempre aperti quei due o tre siti mantre esplori tutto il resto. flock era arrivato alla versione 2.0. roberto lo scarica, lo installa, lo prova e lo butta. oggi roberto si alza presto, va da color24 portando con se diverse fotografie storiche del calcio in costume (che pendono come una spada di damocle sulla sua calvizie perchè se le rovina più di quanto non lo siano già muore). lascia lì le foto per delle scansioni, parla col responsabile e torna a casa sentendosi piuttosto professionale, anche se in realtà si è preso due vaccagare in due giorni (ma questa è un'altra storia). il suo stato d'animo, unito al fatto che qualcuno lo ha contattato per un colloquio in un'agenzia immobiliare sabato mattina, gli permette di oziare per il resto della mattinata di fronte al mac alla ricerca di qualcosa di nuovo da sapere. ma quando hai quello stato d'animo non vuoi veramente cercare, indagare, conoscere. sei alla ricerca di qualcosa di predigerito. un omogeneizzato per nerd. e allora nelle preferenze di growl roberto trova un riferimento a flock 2.0. il browser avanti per malatoni. e decide che il suo omogeneizzato oggi sarà quello. lo riscarica, lo reinstalla, lo riprova e cerca di capire dov'è la rivoluzione che prima non aveva voluto notare. in questo momento scrive un post da una finestrella apposita di flock, mentre sulla sua home personalizzata scorrono i contatti di facebook e i loro aggiornamenti. intanto i feed della repubblica, google news, il corriere, tevac ecc si aggiornano da soli nella sezione apposita, sotto suoi occhi senza dover aprire niente che non voglia. in più ha già impostato delle ricerche dinamiche su youtube che lo tengono in continuo aggiornamento sui video di rihanna e della panda 4x4, sempre sulla home. inutile dire che sono sincronizzabili anche la mail e i vari account flickr, myspace, wordpress, picasa, digg e ancora e ancora. e poi la bava alla bocca arriva quando scopri che integrata a tutto questo chè una clipboard dove copiare qualunque contenuto trovi nel web e tenerlo lì insieme a tanti altri per poi reicollarli dove ti serve. una specie di copia e incolla con molti più copia. roberto sta iniziando a prenderci la mano poco alla volta e non sa se veramente vuole una cosa in cui tutto sia accessibile sempre. che poi magari non è che riesce a elaborare tutte ste migliaia di informazioni contemporaneamente. poi magari si blocca e tocca premere control+alt+canc.
Blogged with the Flock Browser

7 commenti :

miriam ha detto...

copione. "malatone" è una parola coperta da miriam's copyright.

eleonora ha detto...

io direi che a prescindere di chi l'ha inventata...è la parola adatta per roberto!!!malatone!!!

Annamaria ha detto...

purtroppo dalle mie parti control+alt+canc è una cosa all ordine del giorno...anzi del minuto

Antonio ha detto...

Rihanna...malatone!

alessia ha detto...

Ecco adesso lo devo provare

boccaccino ha detto...

ecco. mi sono stufato. torno a firefox.

Luigi ha detto...

panda 4x4... malatone!