22 maggio 2008

trentamila.

novanta chili a secco di plastica e metallo. velocità massima raggiunta cento chilometri orari. numero massimo di persone caricate e trasportate cinque. numero di sequestri amministrativi subiti due. anni di vita nove. ferite conseguite alcune di diversa entità. invalidità al ginocchio sinistro. quantità di benzina consumata tanta, veramente. chilometri massimi in un solo giorno centonove. pioggia presa durante l'utilizzo circa quindici litri (misurata strizzando i panni al rientro). numero di marmitte cambiate tre, con un amore particolare per la leovinci sp3. potenza un ciuccio. numero di smontaggi del carter e del vano motore nel tentativo di capirci qualcosa e conseguenti rimontaggi rassegnati circa venti. pizze mangiate in sella trentacinque. chilometri percorsi senza una meta sessanta per cento. strozzature tolte a cinquecento chilometri. tre incidenti seri. il primo per mano femminile, intorno ai novecentonovanta chilometri. prima del battesimo. incidente fatale che segna per sempre la vita del mito. scocche spezzate, telaio piegato (!), frecce rotte, e cicatrici su tutto il fianco destro. solo pazienza, cura e amore umano ridanno fiducia al giovane puledro. passaggi concessi troppi (vedi danilo). gavettoni fatti quattro. gavettoni subiti immediatamente dopo cinquantuno. birre bevute in sella cinquanta. anni di attesa prima di averlo due, lunghissimi. chilometri percorsi essendo in ritardo trenta percento, facciamo quaranta. baci dati in sella parecchi ma non troppi (un amore alla volta). numero di utilizzi per andare da mattia cha abitava a venti metri che ci mettevo più tempo a toglierlo dal garage e a rimettercelo ottanta. pezzi rubati tre. pezzi recuperati due (uno illecitamente e l'altro pure). sella rifoderata con gioia. punture di api ricevute in movimento due. sigarette fumate in sella tantissime. adesivi attaccati nel corso della vita tredici. chilometri percorsi a manetta la metà. chilometri totali percorsi trentamila. e corre ancora come il primo giorno...

19 commenti :

mattia ha detto...

secondo me sono queste le gioie percui vale la pena festeggiare

alessia ha detto...

Sniff sniff...
Gli voglio bene anche io come se fosse il mio ciuccio!!

eleonora ha detto...

centomila con la buona salute!!!

Antonio ha detto...

..io sono quello che ci è caduto di più!...amoreodio mi sa...non ci stiamo simpatici..ma ammetto che ci sono affezionato di riflesso per lo meno..

boccaccino ha detto...

antonio i tuoi incidenti non li ho contati... non erano tra quelli gravi. e comunque è bello sentire l'affetto di tanti in un momento così importante!

e volevo anche ringraziare alessia che si sta prendeno cura del ciuccio in questi momenti che sono lontano. non so come avrei fatto altrimenti. solo che tutto ciò non sapevo come inserirlo nelo post.

Antonio ha detto...

un mistero persiste ancora...il mistero giace dietro l'arcano dubbio...e al fine troverà risposta o per sempre saria condannato alla ricerca il prode perditore...

miriam ha detto...

oh mamma mia...evviva l'adolescenza! ma fra i tuoi tredici adesivi però non c'è mai stato quello di che guevara. peccato! il mio ce l'avevaaaa pappapperooo! comunque siamo tutti in attesa del glorious trip. io ci credo ancora. YES, HE CAN!

alessia ha detto...

Grazie a voi... Mi regalate momenti bellissimi, e oggi c'è anche il sole!!!
P.S. anche io ci credo nel Glorious!!

mattia ha detto...

io ho l'estate libera per il glorious trip

boccaccino ha detto...

ma certo che he can! ora vediamo quando farlo sto' glorius trip... diciamo che la meta finale potrebbe essere firenze, però sarebbe carino passare per il mare...

mattia ha detto...

robè,sei l'unico che ha sbagliato a scrivere glorious.inizio a nutrire dubbi sulla tua prestazione da pilota estremo a questo punto

boccaccino ha detto...

mattia è solo questione di punti di vista... in fondo il glorius trip l'ho inventato io e lo chiamo come mi pare. e a questo punto sono l'unico che l'ha scritto correttamente... e per salvare la reputazione di pilota estremo se vuoi te lo scrivo sgommando col motorino sull'asfalto!

miriam ha detto...

i-sola-del-gi-glio TA-TA-TATA-TA! (da immaginare come fosse tifo da stadio -reduce coppa italia maggica roma-) i-sola-del-giglio TA-TA-TATA-TA!

eleonora ha detto...

miriam oggi sei enigmatica...non ti sto capendo su nessun blog!!

mattia ha detto...

sì,mi piace.perugia - isola del giglio sarà la nuova classica.tutti i più grandi vorranno seguirti

miriam ha detto...

ma non sno affatto enigmatica ele! secondo me l'ammerica ti sta facendo dimenticare la tua lingia maTre. consigliavo a roberto di andare in vacanza con il motorino a isola del giglio. ok?? lily island....ok??

eleonora ha detto...

ehi take it easy!!non ti innervosire m'ero confusa...!!!sorry!!:-p

miriam ha detto...

sono super easy!! lo sai che quando le cose si scrivono purtroppo non c'è l'intonazione, e la mia era tranquillissima.....comunque mi fai morire quando parli inglese...!

eleonora ha detto...

e lo leggi di solo, non sai che riste ti farai quando potrai sentirmi!!eheheh