2 agosto 2007

natura presente



le foto che hanno vinto il concorso erano sicuramente migliori delle mie. lo dico subito onde evitare equivoci e fraintendimenti: merito ai vincitori.
fatto sta che partecipando al concorso "natura presente", organizzato dall'associazione Ermes di mercogliano (av), non mi aspettavo di essere totalmente ignorato. nessuna delle quattro fotografie inviate è riuscita ad arrivare alla selezione finale né essere esposta nella mostra collettiva che avrebbe dovuto raccogliere le opere di tutti i partecipanti. dopo aver spedito le foto e la domanda di partecipazione mi sono assicurato che tutto fosse arrivato, evidentemente non ci sono stati errori, ma è stata un'esplicita scelta della giuria. vabbè. peccato che per queste cose si spendano anche dei soldi...

le foto sono nate più o meno così: mio padre mi avverte di questo concorso pochi giorni prima della scadenza. il bando diceva: "l'obiettivo è raccontare la natura all'interno del paesaggio contemporaneo. in un paesaggio in continua costruzione e in continuo cambiamento [...] il concorso invita i fotografi a raccontare la natura al presente. Natura rara, natura ordinaria, natura protetta, natura a rischio, natura imbalsamata, tracce umane e dissolvenze umane nella natura [...ecc.]" quindi avevo ampio raggio d'azione basta che ci fosse la natura al centro. il fatto è che stavo a milano... tempi stretti e abbondante cemento mi hanno fatto venire l'idea di comprare un grosso girasole e girarci per milano posizionandolo in luoghi più o meno interessanti. è stato sicuramente divertente. al concorso potevano essere inviate soltanto quattro immagini (quelle qui su) e perciò ho dovuto fare una scelta tra le diverse foto scattate altrettanto interessanti. ho poi capito che le immagini non dovevano essere necessariamente di un unico lavoro...

il concorso era patrocinato dalla provincia di avellino...

11 commenti :

mattia ha detto...

e poi dicono che i sospetti sugli avellinesi sono del tutto infondati...cmq molto divertenti le foto.mi piacciono

boccaccino ha detto...

notifica: ho chiamato l'associazione ermes per informazioni. le mie foto sono arrivate sane e salve però purtroppo sono state scartate perchè fuori tema. inoltre sono stati sollevati dei dubbi sull'autenticità della foto: si è creduto che la composizione delle fotografie possa essere stata realizzata con un montaggio in photoshop. è un complimento, dopotutto...

mattia ha detto...

colpa dei colori molto accessi e della forte predominanza del girasole.cmq si sa che sti avellinesi non capiscono una mazza di niente

boccaccino ha detto...

riabilitiamo avellino. avellino è bella. viva avellino e l'amore fra i popoli confinanti.

miriam ha detto...

confessione sotto tortura: sono stata io a scrivere il commento qui sopra. contento ora?

mattia ha detto...

megera!

Speedypizzo ha detto...

A me l'idea piaceva, ed anche le foto! Degne di essere presentate, ed anche di vincere. Ma se dicono che era fuori tema, allora...

vedi sopra ha detto...

rileggendo il tema del concorso... secondo me, se ti hanno considerato fuori tema, non c'hanno capito una mazza neanche loro di quello che avevano loro stessi scritto!
E basta.

Antonio ha detto...

le foto sono davvero carine..e ti dirò anche l'idea è originale, però:
1-viva la pellicola che non crea dubbi sull'autenticità...
2_secondo me volevano la natura vera e viva..non un girasole piccolo- borghese che va in giro a Milano.

Antonio ha detto...

Avellino merda!

fotocugino toscosannita ha detto...

Apperò....... non sapevo che fossi così bravo con Photoshop!!!
Boccaccì....... nun te 'ncazzà.... quel tuo girasole meritava molto di più........ ma i concorsi, da quando Madama Raccomandazione li ha inventati, non sono mai stati il miglior campo dove seminare i propri "talenti"........

Complimenti per questo tuo ricco e simpaticissimo Blog!

Ciao.