17 settembre 2009

l'anno prossimo c'ho da fare.

stamattina erano le otto e in via cimabue a firenze, vicino la coop, ho visto una signora che telefonava in una cabina telefonica. ho pensato che erano almeno quattro anni che non vedevo una persona usare un telefono pubblico. a parte nei film. e mi sono chiesto a chi stesse telefonando alle otto di mattina con un telefono pubblico. da quanto puoi essere sveglio per trovarti alle otto in mezzo alla strada che ti scappa una telefonata? non ce l'hai un telefono a casa tua? e poi ho sentito che diceva che il duemiladieci sarà un anno terribile.

2 commenti :

eleonora ha detto...

era un messaggio in codice di sicuro...

miriam ha detto...

quando vedo le persone al telefono pubblico penso sempre che devono nascondere qualcosa:
-il loro tradimento amoroso
-direttamente la seconda famiglia parallela
-il fatto di non avere un quattrino ma giustificare il tv al plasma
-l'essere agenti cia sotto copertura (e la copertura di vecchietta che io sappia va per la maggiore)