27 aprile 2009

ampio parcheggio.

ormai comincia la bella stagione ed è tempo di cermonie. se qualcuno avesse necessità di un posto dove organizzare il rinfresco della comunione della bambina o il matrimonio del primogenito, o un raduno di ducatisti, oppure la sagra del kebab, vi invito a considerare la soluzione l'aquila e provincia.
il terremoto ha dato infatti una vera e propria scossa all'immagine e al prestigio di quelle terre. si tratta infatti di un'area ormai molto gettonata nell'organizzazione degli eventi più esclusivi.
il nostro capo di stato ha immediatamente intuito che una città buttata già da un sisma è la perfetta location per il prossimo g8. capi di stato, delegazioni, manifestanti, esercito, protezione civile per gli aquilani, protezione civile per il g8, polizia, celerini, cecchini sui due palazzi rimasti in piedi, camion di ghiaia, tre container spostateli di là, fai passare l'auto blu, no però fai passare prima i vigili del fuoco che c'hanno la sirena, no però aspetta fai passare prima l'ambulanza, ma lì ci stanno quelli coi manifesti contro bush, bush? si che è un evergreen... aspetta che berlusconi sta arrivando che è più abbronzato di obama. aspè che stanno arrivando altri due moduli abitativi, in questi ci mettiamo sarkozy e la merkel. un'altra auto blu, un'altra... madonna quanti paparazzi. pure sull'elicottero. ma no che quell'elicottero è della guardia di finanza, sta sequestrando tutta una serie di fumogeni ai celerini, che quando si tratta di fumo...
oltre alla kermesse del g8, che vedrà partecipare gli uomini più importanti del pianeta (da questo punto di vista il g8 in abruzzo fa quasi invocare la scossa decisiva. al momento giusto), l'aquila avrà anche l'onore di dare il via ai prossimi giochi del mediterraneo e secondo me ci vogliono anche organizzare i mondiali sudafrica 2010.
l'abruzzo è una terra che può accogliere ogni tipo di manifestazione o evento e soddisfare ogni esigenza! non abbiate timore a prenotare subito: in moltissimi lo hanno già fatto. da subito, ad esempio, il papa ha deciso di andarsi a fare anche lui una gita fuori porta. in realtà lui non viaggia spesso, ma in questo caso proprio non ce l'ha fatta a resistere ad un'esperienza così trendy. mi sa che proprio domani arriva. che poi lo so già come va a finire. il papa va a l'aquila e mentre passa per onna ferma! papautista ferma! ferma la papamobile che mi scappa una preghierina... poi se ne va invocando gesù cristo.

3 commenti :

Luigi ha detto...

A che ora è la fine del Mondo?
A che ora è la fine del Mondo?
A che ora è la fine del Mondo, che rete è?

miriam ha detto...

ovviamente a reti unificate!

Lucina ha detto...

Dicono che pure il Festival di Sanremo si sposterà di li...