24 agosto 2008

mostro


lo scorso anno ho avuto la fortuna e il piacere di seguirmi il festival umbria jazz. me lo sono goduto tutto tutto e ho portato a casa pure un bel pò di foto.
facciamo una mostra sul jazz. bella, facile, popolare, e fai vedere pure che sei uno intellettuale. inizialmente mi propongono la cosa a morcone, ma era una cosa piccolissima e nessuno c'aveva veramente voglia di organizzare. poi sono io che da marzo provo a contattare l'ufficio stampa di umbria jazz per un esposizione durante il festival 2008. dopo molte telefonate e qualche email mi dicono che non sono interessati perchè boh. dopo qualche vano tentativo in un paio di alberghi perugini lascio stare e dico vabbè, il mondo non è pronto. e invece pare proprio che il mondo sia pronto! dal 26 al 31 agosto, presso il teatro comunale manini di narni (tr), saranno esposte le mie foto in una mia personale, patrocinata da me stesso e col beneplacito del narni black festival, un festival jazz alla sua decima edizione.
ho chiamato questi dell'organizzazione ai quali ho detto che avevo delle foto sul jazz bla bla che durante il loro festival bla bla bla che non volevo soldi e che mi serviva solo un posto dove allestirla bla bla bla... e mi hanno risposto aspetta. ho aspettato e mi dicono che c'è sto teatro nel quale pare sia libera una sala nella stanza più alta della torre più alta dell'ala più lontana. e che sono contenti di ospitare la mia mostra.
il tutto ancora non è allestito. non so dire come sarà. so soltanto che qualcosa potrebbe succedere.

la cosa più divertente di tutte è che nessuna delle persone alla quale ho proposto la mostra ha mai visto le foto. nè chi ha rifiutato nè chi mi ha dato gli spazi. la fotografia funziona più o meno così...
voi avete due possibilità: far parte del mondo della fotografia, non venire a vedere la mostra e giudicare le foto per sentito dire, immaginando, oppure fare semplicemente il pubblico, critico a suo modo, ma presente. che così il fotografo è contento.

8 commenti :

mattia ha detto...

se non riesco a venire puoi fare delle foto alla mostra così me le guardo con calma a casa?

boccaccino ha detto...

certamente. ti conservo anche una birra che ti saresti bevuto e ti do il numero di persone che avresti conosciuto e ti registro un pò di rumori. ricreeremo l'atmosfera!

miriam addetto stampa ha detto...

in qualità di tuo ufficio stampa di vieto di rivelare prima del tempo l'emozionante momento dell'evento in questione! hihihi

Anonimo ha detto...

Maaaa..allora esiste davvero!!!E ho anche l'invito cartolina p-e-r-s-o-n-a-l-e!!!! Non mancherò!
Littolait :)

Luigi ha detto...

ma mi sa che allora questa mostra è proprio un evento mondano... tocca venirci a tutti i costi... se no sei out! e poi a narni, che solo il nome del posto ti fa venire in mente ciuchini che portano orci per l'acqua appesi alla soma, è da almeno dieci anni che non ci vado... come dire, si unisce l'utile al dilettevole. anche se io tutte le volte che ho usato questa espressione qui, non ho mai capito quale fosse l'utile e quale il dilettevole... mah!?

boccaccino ha detto...

mah... sicuramente l'utile è vedere la mostra, mentre invece il dilettevole pure.

ele ha detto...

Ho invitato altra gente su facebook! sì sì, lo so, non riuscirò a recuperare la mi assenza...buuuhhh...

peppe ha detto...

scusa nn è colpa mia, è mio fratello che è cattivo...facciamo finta che ci sono venuto e non ne parliamo più...va bene?