3 agosto 2008

cristo si è fermato ad eboli. io no.

il fatto è che cristo voleva viaggiare comodo e gli hanno detto che da un certo punto in poi la cosa si sarebbe fatta difficile... che probabilmente avrebbero dovuto passare per una strada che si chiama ofantina, arrivare al lago di conza della campania, cercare di impantanarsi e prendersi un'insolazione (senza riuscirci), proseguire per monticchio laghi dove dormire in macchina, andare a matera con il caldo di fine luglio, passare per montescaglioso e andarsi a fare una bagno a mare su una spiaggia di sassi senza ombrellone. tornando a casa fermarsi a melfi.
perciò cristo, abituato alle comodità di casa (il regno dei cieli), preferì fermarsi prima. ma si perse un gran viaggio...

9 commenti :

alessia ha detto...

Vedo le foto tutte bianche... Come se avessi fotografato qualcosa di invisibile, o inesistente...

miriam ha detto...

ma cristo ce l'aveva una fidanzata innamorata che gli spiegava le strade su google maps? ho detto una bestemmia?

boccaccino ha detto...

le foto si dovrebbero vedere bene. come tutte le altre. boh...

alessia ha detto...

...

boccaccino ha detto...

scusa. ho capito tardi...

Luigi ha detto...

cristo era un gran fraccomodo e le indicazioni stradali glie le dava la maddalena, che però all'epoca non sapeva usare internet.

miriam ha detto...

però gli lavavi i piedi. troppo comodi 'sti viaggiatori...

alessia ha detto...

Sei in ferie come Venerandi?

Annamaria ha detto...

Belle le foto. davvero...
ho come l idea di respirare atmosfere familiari.... più o meno...mmh forse nn tanto a dire il vero..